Una Pratica Catastale è un'operazione che ha come scopo l'interazione con i Dati Catastali relativi ad un immobile, consentendo, a seconda dei casi, di verificarne, modificarne, aggiornarne o eliminarne le informazioni registrate al Catasto.

 

Cos'è una Pratica Catastale

 

Con il termine generico "Pratiche Catastali" si accomunano tutta una serie di operazioni eseguite sui Dati Catastali di un immobile registrati al Catasto.

 

In generale, ad esempio, è necessiaria una pratica di Aggiornamento della Scheda Catastale, quando vengono eseguiti dei lavori di manutenzione straordinaria in un immobile, come ad esempio la demolizione di una parete o la creazione di una stanza, comportando così la variazione dei dati catastali dell'immobile.

Poiché il software di riferimento utilizzato in questi casi si chiama DocFa, da qui deriva il nome del documento di aggiornamento delle piante catastali e della relativa pratica.

 

Al catasto, però, non si presentano solo i DocFa.

 

GMC Studio, infatti, può ad esempio presentare richieste di correzione di intestazioni errate (volture), eseguire una visura per immobile o per soggetto partendo dal codice fiscale o dalla ragione sociale e richiedere la copia di una scheda catastale aggiornata.

 

Quando e perchè serve una Pratica Catastale

 

Poiché dal primo luglio 2010 è entrata in vigore la norma che impone la verifica della regolarità catastale dei fabbricati prima del rogito, il notaio, prima della stipula di qualunque atto concernente un immobile, è tenuto a verificare che questo sia regolarmente censito in catasto e che i dati catastali e le planimetrie depositate in catasto corrispondono allo stato di fatto del fabbricato. La mancanza di queste condizioni determina la nullità dell'atto e la conseguente invalidità della compravendita o dell'atto immobiliare.

 

Questo perchè la funzione del catasto è esclusivamente fiscale e serve solo ad accertare il reddito imponibile sul quale verranno calcolate le tasse e le imposte sui beni immobili.

 

Al contrario, l'atto del notaio è l'unico documento che certifica il nostro titolo sul bene, motivo per cui è saggio avere un tecnico di fiducia che ci assista prima del rogito.

 

Come ottenere una Pratica Catastale

 

Se la pratica è legata alla variazione dei dati catastali a seguito di interventi edili, GMC Studio è in grado di svolgere tutte le attività necessarie in completa autonomia, partendo dai rilievi in loco mediante l'uso di moderne strumentazioni al laser, passando poi alla stesura delle nuove planimetrie, fino alla compilazione e presentazione dei modelli Docfa per l'attribuzione della rendita catastale.

 

Qualora invece vi fosse la necessità di richiedere documenti catastali quali Schede Catastali (Planimetrie) e visure o di verificare la correttezza delle intestazioni e dei dati, sarà sufficiente contattarci una volta in possesso della documentazione necessaria all'inoltro della pratica o per avere informazioni in merito.

Per informazioni e preventivi: +39 334 2512408

o CONTATTATECI ONLINE

Contattateci

GianMarco Cremonesi

 

GMC Studio

Via Luigi Porro Lambertenghi, 20

20159 Milano (MI)

 

Telefono

+39 334 2512408

 

E-mail

info@gmcstudio.it

 

Contattateci online.

0

0

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© GMC Studio di GianMarco Cremonesi